sonno_guida

Un killer da evitare: il colpo di sonno!

Un monito per le prossime vacanze: meglio prevedere una sosta in più che chiedere troppo dal proprio fisico.

Uno studio del Centro Multidisciplinare per la Ricerca e la Cura dei disturbi del sonno indaga sui colpi di sonno che causano mille morti all’anno … quasi tre al giorno e 120.000 feriti che valgono un costo sociale pari a 6 miliardi di euro.

Tecnicamente il colpo di sonno è figlio della cosiddetta “apnea notturna” ovvero la chiusura delle palpebre e la perdita di riflessi.

Sotto tiro sono principalmente gli autotrasportatori sottoposti ad un notevole stress professionale, con un alto numero di ore consecutive di lavoro, lunghi viaggi, ma soprattutto alterati stili di vita, elevata sedentarietà ed obesità.

Qual è la soluzione? Regole precise e controlli preventivi: il 70 % dei soggetti obesi soffre di apnee notturne, il 50% di chi subisce un colpo di sonno è obeso, il 72% soffre di diabete. Numeri troppo elevati per non dimostrare una pericolosa correlazione diretta.

Nei mesi estivi, mesi di viaggi più frequenti, il problema si ingigantisce notevolmente.

In Italia, gli incidenti legati a colpi di sonno, troppa stanchezza e sonnolenza, incidono per il 22% del totale, ma esprimono il doppio di mortalità e di feriti: hanno, evidentemente gravità doppia rispetto a un normale incidente.

Spesso si sente parlare di quei dispositivi acustici collegati a dei sensori che, monitorando la posizione della testa, individuano il colpo di sonno facendo scattare un allarme acustico.

Nella maggior parte dei casi si tratta però di soluzioni poco efficaci, che fanno poco soprattutto in termini di prevenzione e di sicurezza attiva.

Il colpo di sonno è purtroppo una tra le cause più frequenti degli incidenti e della mortalità sulle strade e l’ Attention Assist di Mercedes-Benz rappresenta un primo concreto passo avanti per combattere i cali di concentrazione dovuti alla stanchezza.

Riconosciuto come il primo sistema nel suo genere, nonchè il primo passo verso la nuova generazione dei sistemi di sicurezza, l’Attention Assist è arrivato nella gamma Mercedes già nel 2009.

Noi di Maldarizzi Automotive Group non potevamo, con l’arrivo della stagione estiva, non ammonirvi ed invitarvi alla massima attenzione alla guida!

Buon viaggio!!

Chiamaci subito


080 5522411